Crea sito


1164 (1166). LI VICARJ

Cqua cc' un Vicario de Ddio nipotente:
C' un Vicario, vicario der vicario:
E pper urtimo c' un Vicereggente
Vicario der vicario der vicario.

Ste distinzione cqui ttiettel'a mmente
Pe nnun sbajj vvicario co vvicario:
Ch una cosa vvicario solamente,
Antra cosa vvicario de vicario.

Ccus er primo commanna sur ziconno,
Er ziconno sur terzo, e ttutti poi
Commanneno su ttutto er mappamonno.

Tira adesso le somme come vi,
Smovi er pancotto, e ttroverai ner fonno
Che cchi ubbidissce semo sempre noi.

6 aprile 1834

Testo ipertestualizzato completo di liste e concordanze delle parole

La numerazione dei sonetti quella seguita da Roberto Vighi
(Giuseppe Gioachino Belli Poesie Romanesche - Libreria dello Stato 1988-1993).
La numerazione tra parentesi fa riferimento all'edizione Vigolo