Crea sito


298 (299). E FORA?

Tu che ssei stato a Spaggna a cconci ppelle,
vvero che Ppariggi un gran locale,
Dove pe dd mojje, tutt'uno, e ssale,
Se disce fame, sette galli, e sselle?

Ce s ll ll'osterie, le carrettelle?
Pissceno com'e nnoi nell'urinale?
Le case pe ann ss ccianno le scale?
Cala la luna ll? ss assai le stelle?

Li muri s de leggno o ss de muro?
Va a Rripetta er carbone o a Rripagranne?
L'acqua de Trevi, di', ffuma ll ppuro?

Chi Ppapa sc'?... Li gobbi hanno la gobba?
Se troveno a Ppariggi le mutanne?
Ggira pe Rroma ll ttutta la robba?

7 dicembre 1831                            Der medemo

 

Testo ipertestualizzato completo di liste e concordanze delle parole

La numerazione dei sonetti quella seguita da Roberto Vighi
(Giuseppe Gioachino Belli Poesie Romanesche - Libreria dello Stato 1988-1993).
La numerazione tra parentesi fa riferimento all'edizione Vigolo